Termine di ricerca

Robotica

Da diversi decenni, Schaeffler offre un portafoglio completo per la robotica industriale basato su componenti di cuscinetti convenzionali come cuscinetti a sfere radiali e a contatto obliquo, cuscinetti a rulli cilindrici, cuscinetti a rulli conici e sferici, ecc. Nel corso degli anni sono stati aggiunti sviluppi speciali che si adattano ai robot articolati, come i cuscinetti a rulli incrociati con e senza dentatura o i cuscinetti a rulli a contatto angolare.

Applicazioni

I robot di dimensioni ridotte sono sempre più utilizzati per l'automazione di compiti monotoni di manipolazione e assemblaggio.
I robot di dimensioni ridotte sono sempre più utilizzati per l'automazione di compiti monotoni di manipolazione e assemblaggio.

Soluzioni di cuscinetti e sistemi di movimento dinamico per l'automazione basata su robot

Oggi, i robot di dimensioni ridotte e alcuni robot collaborativi, i cosiddetti cobot, sono sempre più utilizzati per l'automazione di compiti monotoni di manipolazione e assemblaggio, per l'erogazione di adesivi e sigillanti o anche per l'interconnessione delle macchine.

I loro bracci articolati molto sottili e il loro raggio d'azione relativamente ampio comportano grandi rapporti di leva tra il carico e il cuscinetto o il carico e l'ingranaggio del braccio articolato. I carichi agiscono anche su grandi distanze sui supporti lineari dei sistemi lineari utilizzati come estensori di portata. Di conseguenza, sono necessari cuscinetti con una rigidità particolarmente elevata e un'alta capacità di carico - nonostante i carichi relativamente bassi. Lo sviluppo di ulteriori applicazioni per la costruzione di robot leggeri richiede capacità di carico maggiori all'interno della stessa struttura. Per tenere conto di queste dinamiche di mercato, Schaeffler presenta alcuni nuovi sviluppi che stabiliranno nuovi parametri di riferimento sotto il suo marchio Cobot Solutions.

Prodotti

Nuovi cuscinetti per la costruzione di robot leggeri

Schaeffler ha sviluppato un tipo di cuscinetto completamente nuovo appositamente per i bracci articolati dei robot leggeri (LBR) e dei cobot: Il cuscinetto a rullini a contatto angolare a doppia corona della serie XZU. Con un maggior numero di corpi volventi, un contatto di linea rigido e una distanza di supporto interna fornita da due piste separate, i cuscinetti XZU offrono valori ottimali con fino al 30% in più di rigidezza al ribaltamento e il 20% in meno di attrito rispetto ai cuscinetti a rulli incrociati delle stesse dimensioni. Il design ottimizzato della gabbia offre tasche di lubrificante, che trattengono il lubrificante nel contatto volvente in modo ottimale. Oltre all'attrito ridotto, questo porta anche a una migliore e più affidabile tenuta dei cuscinetti.

I produttori di robot possono ora progettare bracci articolati ancora più piccoli, leggeri e rigidi utilizzando i nuovi cuscinetti a rullini a contatto angolare XZU nei robot leggeri. I vantaggi per l'operatore: l'oscillazione dei bracci del robot è notevolmente ridotta e la rigidità del controllo è migliorata.

Nuovo tipo di cuscinetto: Il cuscinetto a rullini a contatto angolare a doppia corona della serie XZU.
Nuovo tipo di cuscinetto: Il cuscinetto a rullini a contatto angolare a doppia corona della serie XZU.

Nuovi riduttori ad onde di deformazione per la costruzione di robot leggeri

Con lo stesso obiettivo è stato sviluppato anche il riduttore ad onde di deformazione DuraWave della serie RTWH. Per avere successo in un mercato con design collaudati e fornitori esperti è necessario un grande balzo in avanti nello sviluppo. Per questo motivo, Schaeffler non utilizza solo i nuovi cuscinetti a rullini a contatto angolare XZU nei riduttori ad onde di deformazione DuraWave. L'azienda ha anche trasferito al settore industriale la sua esperienza nella costruzione di dentature ad alta resistenza per il mercato automobilistico.

I riduttori ad onde di precisione sono caratterizzati dall'assenza di gioco, da un'elevata precisione di posizionamento, da un design compatto e da una vita operativa molto lunga. I riduttori ad onde di deformazione RTWH DuraWave sono attualmente offerti nelle quattro dimensioni 14, 17, 25 e 32 con rapporti di trasmissione da 100 a 160 e coppie nominali da 25 a quasi 900 Nm.

I riduttori ad onde di deformazione RTWH DuraWave sono caratterizzati, tra l'altro, da un'elevata precisione di posizionamento e da una vita operativa molto lunga.
I riduttori ad onde di deformazione RTWH DuraWave sono caratterizzati, tra l'altro, da un'elevata precisione di posizionamento e da una vita operativa molto lunga..

Estensione del raggio d'azione per la robotica

Schaeffler offre attuatori lineari plug-and-play-ready per estendere in modo significativo il campo di lavoro dei robot. Questi sono progettati come soluzione completa individuale e vengono forniti con servomotore, servocontroller, soluzione a cavo e un kit di installazione a pavimento o a soffitto per il robot. A seconda dell'applicazione, è possibile scegliere tra una cinghia a tre denti o una vite a ricircolo di sfere per il sistema di azionamento.

Anche i sistemi ad assi X e Z possono essere facilmente realizzati per i cobot utilizzando due attuatori lineari del vasto sistema modulare di Schaeffler. L'estensione della corsa su due assi offre spesso la possibilità di utilizzare un robot più piccolo e leggero.

Schaeffler offre attuatori lineari plug-and-play-ready come estensori di gamma.
Schaeffler offre attuatori lineari plug-and-play-ready come estensori di gamma.

Assistenza

Consulenza, calcolo e selezione del prodotto

Che si tratti di ricerca e sviluppo, tribologia, tecnologia dei materiali, test tecnici, analisi dei cuscinetti in loco, formazione o perfezionamento, gli ingegneri consulenti di Schaeffler sono i vostri interlocutori esperti fin dall'inizio. Nel campo della progettazione e della simulazione ampliamo continuamente la nostra gamma di servizi, ad esempio con il programma di calcolo dei cuscinetti BEARINX. In questo modo è possibile visualizzare, calcolare e documentare con estrema precisione i carichi sui cuscinetti volventi nei bracci robotici articolati, tenendo conto di un gran numero di condizioni ambientali. L'inclinazione dei cuscinetti del giunto articolato, la rigidità dei denti degli ingranaggi e persino la deformazione dei bracci articolati possono essere presi in considerazione. Lo facciamo calcolando i carichi dei cuscinetti fino al singolo contatto volvente.

Contatti

Desiderate discutere con noi un progetto specifico o ottenere maggiori informazioni sulle nostre soluzioni settoriali?

Non esitate a contattarci - uno dei nostri esperti si metterà in contatto con voi il prima possibile.

Contattateci

Condividi sito

Schaeffler utilizza i cookie per garantirvi una navigazione ottimale. Continuando a navigare su questo sito Web accettate automaticamente l’utilizzo dei cookie. Ulteriori Informazioni

Accetta