ASSISTENZA
 
Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler avrebbe compiuto 100 anni il 4 Gennaio 2017. È scomparso il 2 Agosto 1996 all’età di 79 anni.

Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler avrebbe compiuto 100 anni il 4 Gennaio 2017. È scomparso il 2 Agosto 1996 all’età di 79 anni.

 
Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler (a sinistra) e il Dr. Wilhelm Schaeffler. I due fratelli si completavano perfettamente nella gestione dell’azienda.

Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler (a sinistra) e il Dr. Wilhelm Schaeffler. I due fratelli si completavano perfettamente nella gestione dell’azienda.

 
Nel 1946, i fratelli Schaeffler hanno fondato Industrie GmbH ad Herzogenaurach.

Nel 1946, i fratelli Schaeffler hanno fondato Industrie GmbH ad Herzogenaurach.

 
Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler ha sposato Maria-Elisabeth Kurssa nel 1963. Dalla morte del Dr. Georg Schaeffler, sua moglie Signora Maria-Elisabeth Schaeffler-Thumann e suo figlio Georg F-W- Schaeffler sono stati gli unici azionisti del Gruppo e hanno portato avanti con successo l’azienda insieme al Management.

Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler ha sposato Maria-Elisabeth Kurssa nel 1963. Dalla morte del Dr. Georg Schaeffler, sua moglie Signora Maria-Elisabeth Schaeffler-Thumann e suo figlio Georg F-W- Schaeffler sono stati gli unici azionisti del Gruppo e hanno portato avanti con successo l’azienda insieme al Management.

 
Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler durante un discorso ai propri collaboratori in occasione di uno dei primi meeting di stabilimento.

Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler durante un discorso ai propri collaboratori in occasione di uno dei primi meeting di stabilimento.

 
I numerosi riconoscimenti ricevuti dal Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler includono la Medaglia al Valore Civile della Baviera, conferito dal Primo Ministro della Baviera, Franz Josef Strauß, in 1982.

I numerosi riconoscimenti ricevuti dal Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler includono la Medaglia al Valore Civile della Baviera, conferito dal Primo Ministro della Baviera, Franz Josef Strauß, in 1982.

 
Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler comunicava regolarmente con i propri collaboratori. Nella foto viene ritratto durante una visita allo stabilimento negli Stati Uniti.

Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler comunicava regolarmente con i propri collaboratori. Nella foto viene ritratto durante una visita allo stabilimento negli Stati Uniti.

 
Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler nel suo ufficio nel 1992.

Il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler nel suo ufficio nel 1992.

 
Con la scoperta della gabbia a rullini da parte del Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler è iniziata la rapida ascesa dell’azienda (la foto mostra una riproduzione del primo cuscinetto).

Con la scoperta della gabbia a rullini da parte del Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler è iniziata la rapida ascesa dell’azienda (la foto mostra una riproduzione del primo cuscinetto).

 
CONTATTO

Daniela Zucchetti
Communications and Marketing Manager

Schaeffler Italia S.r.l.
28015 Momo (NO)

Tel.  +39  321 929-402
daniela.zucchetti@schaeffler.com

ULTERIORI INFORMAZIONI

Seguiteci su Twitter @schaefflergroup e non perdetevi i nostri ultimi aggiornamenti.

2017-01-03 | Momo

La biografia di un imprenditore straordinario

Festeggiando i 100 anni del Dr. Georg Schaeffler


È un esempio di successo della storia economica ed imprenditoriale della Germania del dopo guerra: con coraggio, creatività e visione, il Dr.-Ing. E. h. Georg Schaeffler, che avrebbe compiuto 100 anni il 4 gennaio, suo fratello ed un gruppo di collaboratori fidati hanno posto la prima pietra di una storia di successo senza pari che continua fino ad oggi. Capacità imprenditoriale, talento per gli affari e mentalità orientata al futuro sono le caratteristiche che definiscono la personalità del Dr. Georg Schaeffler. La biografia di un imprenditore straordinario.

Il 4 Gennaio di 100 anni fa, nel 1917, è nato nel Marimont/Lorraine il Dr. Georg Schaeffler, scomparso poi nel 1996. Lì la sua famiglia gestiva una fattoria da 500 ettari. Nel 1921, dopo la prima guerra mondiale, la famiglia si trasferì nella regione del Saarland. Dopo il periodo di lavoro obbligatorio ed il servizio militare, Georg Schaeffler ha iniziato i suoi studi di economia a Cologna nel 1938 ed allo scoppio della II guerra mondiale, nel 1940, è stato arruolato nell’esercito. Durante il ricovero in ospedale nel 1944 ha concluso gli studi conseguendo una laurea in economia e commercio. Il suo progetto di aggiungere studi ingegneristici alla sua laurea in economia e commercio è fallito a causa dei tumulti della guerra e del dopoguerra.

Un’ azienda con inizi modesti
Nel 1940 il Dr. Wilhelm Schaeffler rilevò una fabbrica di tessuti e di tappeti a Katscher nell’Alta Silesia. Per poter supportare questa operazione a livello finanziario, anche i membri della famiglia hanno dato il proprio contributo all’impresa incluso il Dr. Georg Schaeffler. Come parte dei piani economici di guerra l’azienda ha dovuto convertirsi alla produzione di beni necessari alla guerra. Nel 1943, è iniziata la produzione dei cuscinetti a rullini. Quando l’armata sovietica ha raggiunto il territorio tedesco all’inizio del 1945, la produzione è stata spostata a Meerane in Sassonia e successivamente trasferita in un’ex fabbrica di porcellana nel territorio dello Schwarzenhammer nell’Alta Franconia. Qui sono stati realizzati, tra gli altri prodotti, carri a rastrelliera, una volta considerati urgenti ed essenziali mezzi di trasporto, nonché articoli bestseller per eccellenza. La ricerca di un terreno che disponesse di un collegamento ferroviario ha condotto i fratelli Schaeffler nel 1946 ad Herzogenaurach. In cambio della promessa di creare 120 nuovi posti di lavoro nel giro di un anno, le autorità di Herzogenaurach concessero ai Fratelli Schaeffler il terreno che stavano cercando. Dopo un anno dalla fondazione l’Industrie GmbH contava già 193 collaboratori. L’azienda produceva inizialmente articoli in legno per uso quotidiano, tra cui scale, giocattoli per bambini, fibbie e bottoni. I prodotti in metallo come stampi per filettatrice, giunti universali e cuscinetti a rullini come parti di ricambio furono presto aggiunti alla produzione. In questo periodo iniziale è nato anche il marchio INA – che sta per “Industrie-Nadellager” (“Industrial Needle Roller Bearings”), che il Dr. Georg Schaeffler ha anche tradotto come “Immer Neue Aufgaben” (“Attività Sempre Nuove”) quando gli fu chiesto anni dopo dai suoi collaboratori.

Una persona dalle idee originali con il cuore di un ingegnere
Il Dr. Georg Schaeffler stava pensando già da tempo a come migliorare i cuscinetti a rullini di uso quotidiano. Nel 1949, il Dr. Georg Schaeffler ha sviluppato la gabbia a rullini INA. Questa nuova tipologia era decisamente più leggera, più compatta, più affidabile e consentiva di operare a velocità più elevate. Con la scoperta della gabbia a rullini è iniziata la rapida ascesa dell’azienda. Schaeffler produceva questo articolo in elevati volumi, in particolare per l’industria automobilistica tedesca. Dal 1953, non esisteva auto costruita nella Repubblica Federale Tedesca senza cuscinetti Schaeffler.

A questa scoperta rivoluzionaria ne sono seguite molte altre – principalmente prodotti in ambito componenti motore come bicchierini per punterie meccaniche, cuscinetti a rullini e a rulli cilindrici. Nel corso della propria carriera, il Dr. Georg Schaeffler ha depositato un totale di 70 brevetti. Il suo ultimo brevetto è stato registrato a luglio del 1996 con il nome di “bicchierino per punterie meccaniche a profilatura ottimizzata”.

Oltre al continuo miglioramento ed allo sviluppo di nuovi prodotti, il Dr Georg Schaeffler dava molta importanza anche allo sviluppo di tecnologie produttive e all’ottimizzazione dei processi.

Il Dr. Georg Schaeffler si è sempre preoccupato di apportare miglioramenti continui ai processi produttivi visitando regolarmente gli stabilimenti produttivi e parlando con i propri collaboratori.

Un uomo con un forte senso di responsabilità
L’intenso lavoro in azienda e l’importanza data ai propri collaboratori hanno caratterizzato la sua vita. Per i suoi collaboratori il Dr. Georg Schaeffler non rappresentava solo un modello personale per quanto riguarda l’estensione e l’intensità dell’impegno lavorativo, ma anche ed in particolar modo un uomo dal grande carisma e dall’abilità di motivare gli altri. Il benessere dei suoi collaboratori era di grande importanza per lui e questo si rifletteva nei benefit, nei giorni festivi, nelle gite outdoor, nell’asilo aziendale, così come nella costruzione di alloggi per i collaboratori. Fino al 1966 sono stati costruiti 739 appartamenti soltanto Herzogenaurach. Il Dr. Georg Schaeffler si è fatto anche mecenate in ambito sociale, culturale ed economico.

Il Dr. Georg Schaeffler ha ricevuto numerosi riconoscimenti per le sue straordinarie e meritevoli prestazioni. Tra questi riconoscimenti vanno inclusi la Grande Croce al merito della Repubblica Federale Tedesca, la Medaglia di Stato per l’eccellente contributo all’economia bavarese, la Medaglia al Valore Civile della Baviera e la Cittadinanza Onoraria della città di Herzogenaurach.

Nel 1963, il Dr. Georg Schaeffler ha sposato Maria-Elisabeth Kurssa che al tempo studiava medicina a Vienna. La coppia ha dato vita a due figli, Georg Friedrich Wilhelm e Christian Johannes, deceduto a seguito di un incidente appena prima di Natale nel 1975. Il Dr. Schaeffler è scomparso il 2 Agosto del 1996 all’età di 79 anni, lasciando un’azienda con circa 20.000 collaboratori a moglie e figlio.

Continuazione del lavoro di una vita
Dalla morte del Dr. Georg Schaeffler nel 1996, sua moglie Maria-Elisabeth Schaeffler-Thumann e suo figlio Georg F-W- Schaeffler sono stati gli unici azionisti del Gruppo e hanno portato avanti con successo l’azienda insieme al Management. “Negli anni Novanta l’abilità della Germania di competere a livello internazionale sembrava essere sempre più in declino e si temeva fosse la fine dell’industria manifatturiera tedesca. Ed è proprio in questa difficile fase di sviluppo che il fondatore della nostra azienda Georg Schaeffler è scomparso”, afferma Maria-Elisabeth Schaeffler-Thumann sulla situazione dell’epoca. “Ho promesso a mio marito di portare l’azienda verso il futuro, che era il suo più grande desiderio. Non è stato facile. Molte persone ci hanno consigliato di vendere l’azienda, ma per me e mio figlio era fuori discussione. Ero determinata a proseguire il lavoro di una vita di Georg Schaeffler e di sfruttare le opportunità di sviluppo offerte dai cambiamenti dinamici globali.”

Presente e futuro: Mobility for tomorrow
Oggi il Gruppo Schaeffler è un fornitore integrato a livello globale, tra i leader nel settore Automotive e Industrial con circa 85.000 collaboratori in tutto il mondo. Con circa 170 stabilimenti in 50 Paesi, Schaeffler ha una rete globale di 75 siti produttivi, 17 centri di Ricerca e Sviluppo e società commerciali. La strategia “Mobility for tomorrow” stabilisce il corso di un futuro sostenibile e di una crescita redditizia. Alla base di questo orientamento strategico c’è l’obiettivo del Gruppo Schaeffler di plasmare attivamente la mobilità di domani in qualità di leader tecnologico con forte senso di innovazione ed elevata qualità.

Schaeffler utilizza i cookie per garantirvi una navigazione ottimale. Continuando a navigare su questo sito Web accettate automaticamente l’utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni

Accettare