Termine di ricerca

Formula E Berlino Lucas di Grassi vince in casa per l’Audi Sport ABT Schaeffler

Pressrelease Stage Image
La foto del team con il trofeo della vittoria: Lucas di Grassi festeggia la sua seconda vittoria nella stagione 2018/2019 con Klaus Rosenfeld (CEO), Matthias Zink (CEO Automotive OEM) e Jochen Schröder (President E-Mobility)

25/05/2019 | Momo

  • Seconda vittoria per il brasiliano nella stagione 2018/2019
  • Il compagno di squadra Daniel Abt arriva sesto
  • La lotta per il titolo nella Formula E rimane ancora aperta a tre gare dalla finale
  • 400 Collaboratori Schaeffler hanno assistito al risultato da sogno

Con una performance impressionante e la seconda vittoria nella stagione per Lucas di Grassi, il Team Audi Sport ABT Schaeffler ha entusiasmato la folla nella gara casalinga a Berlino-Tempelhof. Nella tribuna erano seduti anche 400 Collaboratori Schaeffler che, insieme al CEO Klaus Rosenfeld e al CEO Automotive OEM Matthias Zink, hanno formato ancora una volta la “green wall” di supporto che ha fatto un forte tifo ogni volta che il team passava dalla tribuna. Il compagno di squadra di di Grassi, Daniel Abt, è partito al sesto posto della griglia di partenza ed è arrivato sesto alla fine della gara.

Durante i 37 giri, il vincitore Lucas di Grassi ha superato i due rivali che erano davanti a lui alla partenza, utilizzando l’efficienza del powertrain dell’Audi e-tron FE05 sviluppata congiuntamente da Audi e Schaeffler, ottenendo con disinvoltura la sua decima vittoria in Formula E con quasi due secondi di vantaggio. Di conseguenza, il brasiliano, che ha vinto il titolo nel 2016/2017, ha migliorato la sua posizione nella classifica dei piloti prima delle ultime tre gare della stagione arrivando al secondo posto. Oltre ai 25 punti per la vittoria, il 34enne ha guadagnato punti aggiuntivi per il giro più veloce e si trova a soli sei punti dal primo posto. “È stata una gara molto strategica nella quale ho dovuto fare molta attenzione all’efficienza. Da un lato per il risparmio energetico, dall’altro per le gomme. Sono riuscito a farlo perfettamente di fronte a questa folla da sogno. Ho sentito i fan della “green wall” esultare ad ogni giro – è stato fantastico. Ora andiamo a festeggiare, Berlino arriviamo!” così ha esultato di Grassi dopo la foto ufficiale della vittoria.

“Ancora una volta abbiamo invitato 400 nostri Collaboratori all’evento e naturalmente abbiamo sperato segretamente di poter festeggiare la vittoria come nel 2018. E poi Lucas ha fatto uno show impressionante, dimostrando ancora una volta l’efficienza e le prestazioni della nostra auto di Formula E. Sono elettrizzato Anche Daniel ha ottenuto punti preziosi quindi adesso, al secondo posto di entrambe le classifiche, siamo davvero in una buona posizione per la fase finale della corsa al titolo” – ha dichiarato Matthias Zink, CEO Automotive OEM.

Klaus Rosenfeld, CEO di Schaeffler AG ha affermato: “A Berlino eravamo rappresentati da circa 400 Collaboratori provenienti da 26 stabilimenti tedeschi. Questo impegno, questa motivazione e questo entusiasmo del nostro team per la mobilità elettrica e la Formula E sono impressionanti. A questo aggiungiamo il primo posto per Lucas di Grassi e il Team Audi Sport ABT Schaeffler. Un fantastico risultato. Un caloroso ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato!”

Con 34 punti totali nella gara all’ex aeroporto di Berlino-Tempelhof, anche il team campione in carica Audi Sport ABT Schaeffler è avanzato al secondo posto, a soli 25 punti dal primo posto. L’innovativa serie automobilistica elettrica continuerà con la terzultima gara il 22 giugno a Berna, Svizzera. La stagione si concluderà a metà luglio con le ultime due gare a New York, USA.

Questa è la Formula E

La Formula E è una serie automobilistica per veicoli esclusivamente elettrici indetta dalla FIA. Nella quinta stagione 2018/2019, undici team e 22 piloti saranno sulla griglia di partenza. La Formula E si disputa a livello mondiale su circuiti temporanei nel cuore di metropoli come Hong Kong, Berlino e New York. Dal 15 dicembre 2018 al 14 luglio 2019, il Campionato ABB FIA Formula E conterà 13 gare in 12 location. Ogni gara dura 45 minuti più un giro.

Schaeffler nella Formula E

Schaeffler è uno dei co-fondatori e uno dei più illustri e stimati protagonisti della Formula E, che è stata istituita nel 2014. Nella stagione 2016/2017 il team Audi Sport ABT Schaeffler ha vinto il titolo del pilota (Lucas di Grassi) e nella stagione 2017/2018 il titolo del team (Lucas di Grassi/Daniel Abt). Schaeffler ha contribuito con il suo know-how allo sviluppo del powertrain delle auto da corsa del team Audi Sport ABT Schaeffler dal 2015. Facendo questo, l’azienda dimostra la sua competenza nelle tecnologie che guardano al futuro e presenta idee per una Mobilità del Domani sostenibile anche nell’innovativa gara elettrica.

La nuova tecnologia della Formula E

Nella quinta stagione, la Formula E sta entrando nella sua seconda era. L’innovazione più sorprendente per la stagione 2018/2019: ogni pilota ha soltanto una vettura. La ragione di questo è che la seconda generazione di auto segna la fine della necessità che finora obbligava il pilota a cambiare vettura a metà gara per via dell’incapacità della batteria di durare per l’intera gara. Altra novità è il design futuristico dell’auto senza l’alettone posteriore e con il sistema protettivo Halo sull’abitacolo.

La nuova Audi e-tron FE05 è stata meticolosamente sviluppata da Audi Sport e Schaeffler con nuove sfide tecniche e strategiche in mente. L’unità motore-generatore Audi Schaeffler MGU03, il pezzo centrale dell’Audi e-tron FE05, è stata sviluppata congiuntamente dai due partner tecnologici. Il 95% dei componenti del powertrain è nuovo ed il suo peso è stato ridotto del 10%. Due Audi e-tron FE05 sono messe in campo dal team costruttori Audi Sport ABT Schaeffler per Lucas di Grassi e Daniel Abt.


Editore: Schaeffler Italia S.r.l.
Paese di emissione: Italia

Media correlati
Download

Comunicati stampa

Pacchetto (comunicato stampa + media)

Condividi sito

Schaeffler utilizza i cookie per garantirvi una navigazione ottimale. Continuando a navigare su questo sito Web accettate automaticamente l’utilizzo dei cookie. Ulteriori Informazioni

Accetta