Termine di ricerca

Formula E – al via la stagione 2018/2019 La Formula E entra in una nuova era con la tecnologia Schaeffler

Pressrelease Stage Image

13/12/2018 | Momo

  • Il team campione in carica Audi Sport ABT Schaeffler si sta preparando per la quinta stagione di Formula E
  • L’innovativa gara elettrica inizia il 15 dicembre
  • Quattro piloti useranno la tecnologia di Herzogenaurach nella stagione 2018/2019

Due vittorie di campionato, 35 podi su 45 gare e 94% di tutti i possibili giri di pista completati: da quattro anni a questa parte, Audi, ABT e Schaeffler hanno creato una delle partnership più di successo nella Formula E. Una nuova tecnologia – dal veicolo completo al motore, passando per un sistema di batteria radicalmente modificato – nuovi team, piloti e location inaugurano per la Formula E una nuova era, nella quale Schaeffler intende continuare il suo trascorso di successo. La quinta stagione, che inizierà il 15 dicembre, sarà articolata in 13 gare in cinque continenti.

“Per Schaeffler, la Formula E è stata un palcoscenico perfetto per dimostrare la nostra esperienza nelle tecnologie pionieristiche e per presentare le nostre idee per la Mobilità del Domani sostenibile,” ha dichiarato il Prof. Peter Gutzmer, Chief Technology Officer e Vice CEO, che ha intrapreso il progetto Formula E cinque anni fa. “Questo evento è diventato il più gettonato del motorsport. Entusiasma allo stesso modo fan e media e offre, con numerosi produttori e aziende coinvolte, un ambiente competitivo di prima classe.”

Nella quarta stagione della serie di gare elettriche, che è culminata con la vittoria del team Audi Sport ABT Schaeffler a New York a metà luglio, l’Audi e-tron FE04 ha dimostrato molto spesso si essere l’auto più efficiente. Il modello successivo è l’evoluzione di questo modello di successo, in particolare riguardo al punto centrale dell’Audi e-tron FE05: il powertrain, che comprende motore, invertitore, trasmissione, parti dell’assale posteriore e relativo software. Audi e il suo partner tecnologico, Schaeffler, hanno lavorato insieme per sviluppare l’unità motore-generatore, l’Audi Schaeffler MGU03. Gli ingegneri hanno puntato al potenziamento dell’efficienza e delle performance dell’intero pacchetto. E ci sono riusciti con successo: il 95% delle componenti del powertrain è nuovo e gli ingegneri sono riusciti a ridurre il suo peso del 10%.

Schaeffler si occupa dello sviluppo del powertrain dalla seconda stagione, dapprima in partnership con ABT Sportsline, successivamente con Audi. Nel corso di questa stagione, quattro piloti useranno la tecnologia di Herzogenaurach: oltre al proprio team, Audi Sport fornirà al team Envision Virgin Racing l’Audi e-tron FE05 e il powertrain recentemente sviluppato. Con i suoi piloti, Sam Bird e Robin Frijns, il team inglese è uno dei membri fondatori e dei protagonisti della serie.

La nuova stagione inizierà sabato 15 dicembre nella località di Ad Diriyah. A seguire, il tour della Formula E condurrà gli 11 team e i rispettivi 22 piloti nelle città di Marrakesh, Santiago del Cile, Città del Messico, Hong Kong, Sanya, Roma, Parigi, Monaco e Berna per poi finire a New York a metà luglio. Uno degli highlight sarà sicuramente la gara di Berlino del 25 maggio 2019. Nella stagione precedente, centinaia di Collaboratori Schaeffler hanno creato un’atmosfera speciale allo stand Schaeffler.

Materiale informativo:

Video che ripercorre i primi quattro anni di Schaeffler nella Formula E

Editore: Schaeffler Italia S.r.l.
Paese di emissione: Italia

Documenti correlati
Download

Comunicati stampa

Pacchetto (comunicato stampa + media)

Condividi sito

Schaeffler utilizza i cookie per garantirvi una navigazione ottimale. Continuando a navigare su questo sito Web accettate automaticamente l’utilizzo dei cookie. Ulteriori Informazioni

Accetta