Termine di ricerca

Un portfolio in costante aggiornamento Schaeffler presenta ad Autopromotec 2017 la gamma tiranteria a marchio Ruville per l’aftermarket automobilistico

Pressrelease Stage Image
La gamma di ricambi per sterzo e telaio comprende: cuscinetti di supporto per ammortizzatore, molle sospensioni, parapolvere, barre di accoppiamento, giunti assiali, barre stabilizzatrici, supporti motore e trasmissione, soffietti, bracci anteriori, teste tiranti sterzo, in componenti singoli e nei pratici kit di riparazione.

15/03/2017 | Milano

Qualità e una gamma completa di soluzioni per sterzo e autotelaio saranno presentate nello stand Schaeffler ad Autopromotec 2017 a Bologna fiere dal 24 al 28 maggio. Oltre 5.500 prodotti compongono l'offerta a marchio Ruville per l’aftermarket automobilistico che, combinando ingegno progettuale, massima efficienza e affidabilità, si rivolgono a tutti gli autoveicoli e autocarri europei e asiatici.

Proprio la garanzia dei migliori standard qualitativi rappresenta una sfida quotidiana che Ruville affronta abbinando alle proprie conoscenze sui prodotti e sulle riparazioni al know-how tecnologico di Schaeffler, leader nella fornitura di componenti per autoveicoli. Le migliori performance per un tempo prolungato rappresentano l'obiettivo per ciascun prodotto del brand Ruville, perseguito scegliendo componenti e materiali che garantiscano efficienza e resistenza all'usura.

Un esempio concreto sono le protezioni antipolvere Ruville, realizzate in poliuretano termoplastico (per esempio Elastollan®), capaci di assicurare un’elevata resistenza all’usura e la protezione permanente dei giunti dall’acqua, dalla sabbia e dalla polvere. L’innovativa mescola termoplastica resiste ai raggi UV, all’ozono e alle sostanze chimiche, conservando una flessibilità ottimale nell’ambito di un ampio range termico. La robustezza del materiale riduce, infine, al minimo i danni provocati da eventuali difetti di montaggio. Analogamente è di fondamentale importanza il sistema di tenuta da noi sviluppato, costituito da 3 microanelli perfettamente aderenti alla superficie del soffietto, capace di assicurare un’ottimale ventilazione del giunto. Infine, per impedire che sostanze dannose penetrino all’interno del giunto causando la formazione di ruggine, le componenti meccaniche vengono galvanizzate e sottoposte a cromatura, o rivestite di zinco lamellare: solo in questo modo è possibile garantire il perfetto funzionamento di parti meccaniche fondamentali per la sicurezza di guida.

Massima affidabilità per le parti di ricambio per il telaio, che si tratti di tiranti, bracci o soffietti, dunque, anche grazie ai test che sottopongono al controllo ogni singola parte analizzando dimensioni, funzionalità e qualità dei materiali. Un processo di controllo della qualità che si estende ai laboratori indipendenti come quelli di l’Università della Tecnologia della Renania-Vestfalia di Aquisgrana (RWTH), al TÜV e al DNV GL, fino alla certificazione indipendente dei Germanischer Lloyd.

Meticolosità nelle verifiche che si traduce in vantaggi per le officine oltre che in sicurezza per i clienti finali. Si riducono, infatti i tempi di riparazione, grazie all'assenza di difetti e alla massima compatibilità, con i kit completi per le sostituzioni e gli utensili specifici brevettati. Il costante dialogo, infine, proprio con gli autoriparatori consente un continuo sviluppo di soluzioni di riparazione sempre più funzionali al lavoro delle autofficine. E' il caso dell’usura eccessiva dei giunti dell’assale posteriore in molti veicoli del gruppo PSA dove risulta ridotto lo spazio destinato all’azione dei cuscinetti assiali con conseguente peggioramento dell’assetto di guida a causa di un cattivo allineamento delle ruote posteriori. Grazie ad uno specifico kit di riparazione che, con l’ausilio degli utensili speciali inclusi, consente di intervenire in modo rapido ed efficiente solo sulle componenti effettivamente danneggiate, è stata superata la necessità di sostituzione dell’assale posteriore, un intervento che per molti clienti era economicamente insostenibile.

Editore: Schaeffler Italia S.r.l.
Paese di emissione: Italia

Media correlati
Download

Comunicati stampa

Pacchetto (comunicato stampa + media)

Condividi sito

Schaeffler utilizza i cookie per garantirvi una navigazione ottimale. Continuando a navigare su questo sito Web accettate automaticamente l’utilizzo dei cookie. Ulteriori Informazioni

Accetta