ULTERIORI INFORMAZIONI

Medias Sistema per la scelta di prodotti e consulenza

Supporto
 
Pubblicazioni
 

Catalogo | 2015-11
Bearing Housings
Split plummer block housings - Unsplit plummer block housings - Take-up housings - Flanged housings - Housings for specific industrial and railway applications

 
 

Informazione tecnica | 2010-03
Split plummer block housings SNV
For shaft diameters 20 mm to 160 mm and ¾ inches to 5½ inches

 
 

Stampato | 2003-08
FAG BEARING UNITS FOR FANS SERIES VRE3
for shaft diameters from 25 to 120 mm

 
CONTATTO
 
Cuscinetti volventi e cuscinetti a strisciamento

Supporti

I supporti FAG e i relativi cuscinetti sono unità di supporto ampiamente utilizzate in macchine, impianti ed apparecchiature.
I supporti FAG vengono realizzati principalmente in ghisa grigia. Su richiesta, tuttavia, forniamo anche supporti in acciaio e ghisa sferoidale. Visto che in genere i cuscinetti sono lubrificati a grasso e il primo ingrassaggio dura relativamente a lungo, la maggior parte dei supporti non è provvista di fori di rilubrificazione. Sono previste, tuttavia, apposite materozze o marcature che, in caso di necessità, consentono la realizzazione di fori di lubrificazione. In fase di rilubrificazione, assicurarsi che il grasso in eccesso possa fuoriuscire.

Di norma, le sedi del cuscinetto all'interno del supporto sono lavorate in maniera tale da consentire ai cuscinetti di spostarsi, ossia di agire come cuscinetti liberi. Per fissare i cuscinetti è necessario ricorrere ad appositi anelli d'arresto, riportati nelle tabelle. Gli anelli d'arresto devono essere ordinati separatamente. I supporti privi di anelli d'arresto vengono forniti nell'esecuzione di cuscinetto libero (L) o fisso (F).

Tutte le superfici esterne dei supporti FAG e dei relativi componenti lavorate senza asportazione di truciolo sono rivestite di una vernice universale (tinta RAL 7031, grigio blu). Sulla vernice è possibile applicare tutte le tipologie di smalti sintetici, poliuretanici, acrilici, a base di resina epossidica, gomma clorurata, nitro e smalti per effetto martellato a indurimento con acidi. Lo strato di protezione anticorrosiva presente sulle superfici interne ed esterne lavorate con asportazione di truciolo può essere facilmente rimosso.

Per schermare i supporti sono disponibili, a seconda delle condizioni d'impiego, tenute striscianti, non striscianti e relative combinazioni, vedere schemi disegno.